giovedì 11 settembre 2014

MUFFIN SALATI CON CREMA DI MASCARPONE

Era da tanto che volevo provare una ricetta per fare i muffin salati, ma nessuna mi attirava, allora come al solito provando, cambiando, sperimentando sono arrivata a questa ricetta, solo che quando mi sono decisa a farli mi sono accorta che non avevo i pirottini alti ma quelli bassi, allora più che dei muffin sono venute delle tortine, ma voi se li vorrete provare procuratevi i pirottini alti.

per i muffin

250 g di farina
200 ml di latte
2 uova
50 g di olio di semi
una bustina di lievito secco per pane
un cucchiaino di sale
una zucchina
100 g di hemmental
sale e pepe q.b.

per la crema

250 g di mascarpone
200 g di formaggio tipo philadelphia
erba cipollina

aiutandovi con un'impastratrice mescolate prima le uova con il latte e la farina setacciata, poi aggiungete pian piano l'olio di semi, la zucchina e l'hemmental grattugiati, infine il lievito, pepe e un cucchiaino di sale. Quando saranno pronti distribuiteli nei pirottini e infornateli a 180° per 30 minuti circa,poi sfornateli e lasciateli freddare, nel frattempo con una frusta elettrica mescolate il mascarpone con la philadelphia e l'erba cipollina, poi mettete l'impasto in una sac'a poche e distribuitelo sopra ai muffin una volta freddati.

RISO A MODO MIO

Prima non ero amante del riso, non ci andavo matta, era una cosa che se c'era bene, se non c'era era meglio, ma da quando ho scoperto il riso Basmati che cuoce in dieci minuti la mia vita è cambiata, allora giù a risotti in tutti modi, in tutte le salse, e questa sera ho voluto sperimentare un'altra ricetta, con quello che avevo in cucina, è un simil simil cantonese, ma non lo è...

150 g di riso basmati
una zucchina
una carota
100 g di gamberetti in salamoia
100 g di pisellini (già cotti)
2 uova
3 cucchiai di salsa di soia
olio, sale e pepe

fate cuocere il riso in abbondante acqua salata, nel frattempo in una padellina cuocete le uova strapazzate aggiungendo un pizzico di sale. In una ciotola mettete i pisellini e i gamberetti scolati, unite le uova, poi tagliate a quadratini piccoli la zucchina con la carota, senza cuocerle e aggiungetele agli altri ingredienti, poi la salsa di soia , un pizzico di sale e pepe e olio in abbondanza. Scolate il riso, unitelo al tutto, mescolate bene, lasciate raffreddare dieci minuti e servite tiepido o freddo.

CROSTATA AL CACAO FARCITA CON RICOTTA DI PECORA

Lo avrete già capito che io amo la ricotta di pecora, condita, scondita, cotta, cruda, fresca, nel caffè e tanto altro, allora tanto per cambiare volevo fare una ricetta con la ricotta e ho pensato al cioccolato, al cacao, gira gira, pensa, cerca, cambia, ecco qui che è nata questa ricetta che dall'aspetto sembrerebbe kinder fetta al latte, ma in realtà è ancora più buona...

per la frolla

350 g di farina
60 g di cacao
160 g di zucchero a velo
200 g di burro temp.ambiente
3 tuorli
un cucchiaino di lievito

per la farcia

400 g di ricotta di pecora fresca
una bustina di vanillina
150 g di zucchero a velo

in una planetaria o una semplice impastatrice, mescolate lo zucchero con i tuorli , poi pian piano aggiungete la farina setacciata, il cacao, il burro e infine il lievito.quando avrete ottenuto un composto omogeneo avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo per almeno un'ora, poi tiratelo fuori, imburrate una teglia per crostate e stendetene una parte, e mettetela nella teglia. Mescolate la ricotta con lo zucchero e la vanillina, poi versatela nella teglia, stendete la pasta frolla rimanente e coprite la ricotta, infornate a 160° per 40 minuti.Sfornatela, lasciatela raffreddare per almeno mezza giornata , mettetela anche in frigo, poi servitela cosparsa di zucchero a velo.

mercoledì 3 settembre 2014

TRIS ORIENTALE

Ieri sera mi è venuta voglia di cambiare un pò i sapori per la cena, e ho pensato all'oriente...amo i sapori speziati , la cucina cinese e tutto ciò che è asiatico, allora, avevo del riso basmati, verdure, pollo, mandorle e ecco qua che è nata questa ricetta molto famosa...

per le verdure

3 zucchine
2 carote
un cipollotto
olio e sale q.b.
una wok

per il riso

160 g di riso basmati

per il pollo

350 g di petto di pollo
una manciata di mandorle intere
due cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di maizena
due cucchiaini di curcuma in polvere
olio, sale e pepe q.b.

lessate il riso in abbondante acqua salata, nel frattempo versate dell'olio nella wok, aggiungete il cipollotto tritato e fate soffriggere, poi unite le verdure tagliate a listarelle o a fette e fate cuocere a fiamma alta per almeno 15 minuti saltandole. In una padella versate dell'olio, tagliate il petto di pollo a pezzetti e insieme alle mandorle passateli nella maizena, poi metteteli nella padella, aggiungete la salsa di soia,la curcuma,  il sale e il pepe e fate cuocere per almeno 20 minuti (se riamne troppo asciutta aggiungete altra soia allungata con un pò di acqua) .  Fatto tutto, scolate il riso ed impiattate tutto insieme.

lunedì 1 settembre 2014

TORTA NUTELLOSA

Una torta supergolosa che piace a adulti e bambini? La torta nutellosa, una ricetta semplice , veloce, che potrete preparare per compleanni , feste e non solo.. ecco la ricetta:

per il pan di spagna

150 g di zucchero
150 g di farina
75 g di burro
mezzo bicchiere di latte
4 cucchiai di cacao amaro in polvere
3 uova
una bustina di lievito

per la farcitura e la copertura

400 g di Nutella
500 ml di panna fresca o vegetale

zuccherini e codette di cioccolato
mini bignè

fate sciogliere il burro a bagnomaria, nel frattempo mescolate con una frusta elettrica le uova con lo zucchero. Mano a mano incorporate la farina, il cacao e il latte. Aggiungete il burro fuso, e infine il lievito. Versate in una teglia rotonda e infornate in forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti, sfornatela e lasciatela freddare. Nel frattempo montate la panna, poi aggiungeteci la nutella mescolando con una spatola a mano dal basso verso l'alto. Farcite e ricoprite la torta e decoratela con zuccherini, pasta di zucchero, codette , bignè e tutto ciò che vorrete.
p.s. se il pds vi rimane troppo secco potrete bagnarlo con del latte mescolato con il cacao.

martedì 26 agosto 2014

LASAGNE CON PANE CARASAU

Buongiorno! Oggi vi darò una ricetta molto comune, realizzata con il pane carasau, che è originario della Sardegna, è molto sottile e si presta per tante cose. La ricetta non ha dosi, dipende dalla quantità che preparerete.

pane carasau
latte
passata di pomodori
basilico
trito sedano, carota e cipolla
ricotta fresca di pecora
olio, sale

coppette da forno monoporzione

mettete in ammollo il pane carasau nel latte freddo, nel frattempo preparate il sugo con olio, trito di sedano, carota e cipolla facendoli soffriggere, poi la passata di pomodoro , salate e aggiungete il basilico. Imburrate le coppette, metteteci a strati il pane carasau (senza strizzarlo) , un cucchiaio di sugo, un pezzetto di ricotta e così via, alla fine versate sopra al pane carasau un filo di olio, infornate a 160° per circa 25 minuti, sfornateli, lasciate freddare , capovolgeteli sul piatto e serviteli.



mercoledì 6 agosto 2014

RICOTTA AL LIMONE COTTA AL FORNO

Io adoro la ricotta, specialmente quella di pecora, ma in vendita si trova spesso o mista o vaccina. Avevo della ricotta in frigo, e ho deciso di sperimentare una ricetta a modo mio, ed ecco che è nata questa...

400 g di ricotta mista (o di pecora)
100 g di zucchero
una bustina di vanillina
un limone intero
3 uova

impastate lo zucchero con le uova, fino a renderlo schiumoso, aggiungete la buccia grattata e il succo di un intero limone, poi mano a mano la ricotta e la vanillina. Versate il composto in una teglia di circa 20 cm e infornate in forno preriscaldato a 180° per un'ora circa. Sfornatela, fatela freddare , disponetela su un piatto e servitela con lo zucchero a velo.